I will wait

E sono tornato a casa
Come una pietra
E sono caduto pesantemente tra le tue braccia
Questi giorni di polvere
Che abbiamo vissuto
Verranno soffiati via da questo nuovo sole
http://testitradotti.wikitesti.com/
E mi inginocchierò
Per adesso aspetto
E mi inginocchierà
Conosco il mio terrenoE aspetterò, ti aspetterò
E aspetterò, ti aspetterò
Perciò interrompo il passo
E mi calmo
Mi hai perdonato e non dimenticherò
So quello che abbiamo visto
E lui con meno
Adesso in qualche modo
Scuotiamoci l’eccesso di dosso
Ma aspetterò, ti aspetterò
E aspetterò, ti aspetterò
E aspetterò, ti aspetterò
E aspetterò, ti aspetterò
Perciò sarò coraggioso
E anche forte
E userò la testa insieme al cuore
Perciò prendi la mia carne
E fissami negli occhi
Quella mente legata libera dalle menzogne
Ma mi inginocchierò
Per adesso aspetto
E mi inginocchierà
Conosco il mio terreno
Alzo le mani
Dipingo d’oro il mio spirito
E chino la testa
Mantengo il mio battito lento
Perché aspetterò, ti aspetterò
E aspetterò, ti aspetterò
E aspetterò, ti aspetterò
E aspetterò, ti aspetterò
.

Annunci

La terra del creatore

E’ vuota la valle del tuo cuore
Il sole, sorge lentamente mentre cammini
Lontano da tutte le paure
E tutte le colpe che ti sei lasciato alle spalle

Del raccolto non è rimasto cibo che tu possa mangiare
Tu, cannibale, carnivoro, vedi
Ma ho visto la stessa cosa
Conosco la vergogna nella tua sconfitta

Ma io continuerò a sperare
Ed io non ti lascerò soffocare
Col cappio intorno al collo

E troverò la forza nel dolore
E cambierò i miei metodi
Riconoscerò il mio nome quando verrà di nuovo chiamato

Perché ho altre cose per riempire il mio tempo
Tu prendi quello che è tu, io prenderò quello che è mio
Adesso lasciami davanti alla verità
Che rinfrescherà la mia mente infranta

Perciò legami a un palo e tappami le orecchie
Riesco a vedere vedove e orfani attraverso le mie lacrime
Perciò conosco il richiamo nonostante le mie colpe
E nonostante i miei timori crescenti

Ma io continuerò a sperare
Ed io non ti lascerò soffocare
Col cappio intorno al collo

E troverò la forza nel dolore
E cambierò i miei metodi
Riconoscerò il mio nome quando verrà di nuovo chiamato

Perciò esci dalla tua cava camminando sulle mani
E guarda il mondo stando a testa in giù
Puoi capire la dipendenza
Quando conosci la terra del creatore

Perciò fai il tuo richiamo da sirena
E canta tutto quello che vuoi
Non ascolterò quello che hai da dire

Perché mi serve libertà ora
O ho bisogno di sapere come
Vivere la mia vita come dovrebbe essere