La parola trovata e che fa esistere

La parola trovata, trovata nel suo spessore, nella sua autenticità , è giustificazione primaria, la parola che nomina ma che fa esistere  la cosa, in fondo non so piú se è  religione  o se  è poesia.

Il Logos che si fa carne rinnova il linguaggio, testimoniandolo con il sangue, in un certo senso. Questa è la sublimità di questo Logos, insomma, che si è fatto carne.

Mario Luzi

Annunci

Natura

Natura

La terra e a lei concorde il mare
e sopra ovunque un mare più giocondo
per la veloce fiamma dei passeri
e la via
della riposante luna e del sonno
dei dolci corpi socchiusi alla vita
e alla morte su un campo;
e per quelle voci che scendono
sfuggendo a misteriose porte e balzano
sopra noi come uccelli folli di tornare
sopra le isole originali cantando:
qui si prepara
un giaciglio di porpora e un canto che culla
per chi non ha potuto dormire
sì dura era la pietra,
sì acuminato l’amore

Mario Luzi