Tex Willer

Ognuno ha i suoi motivi, ora buoni ora pretestuosi, per elogiare o sconsigliare Tex Willer. Ma può accadere che, ad un certo punto nella vita, il dolore stia tracimando e l’amarezza per le troppe ingiustizie e angherie ingoiate cominci a farsi insopportabile. La notte te le ritrovi addosso e hai bisogno di aiuto, un aiuto qualsiasi. Tex funziona. Tex cavalca in tuo aiuto. Il nostro mondo è disordine ma il suo è ordine, perché ci pensa lui. Nel nostro i prepotenti spadroneggiano ma nel suo hanno vita breve. Alla fine di ogni albo, la pace torna a regnare sui villaggi dove l’onesto agricoltore nulla deve più temere dal violento allevatore, la vedova non verrà cacciata dalla sua fattoria, gli spacciatori di alcol e winchester non potranno più avvelenare gli indiani. Pace, ordine e giustizia calano nella tua stanza e puoi dormire tranquillo. Tex ha un ottimo rapporto con suo figlio; con gli amici la fedeltà è assoluta e non esiste tradimento. Non si concedono amori ma solo perché la loro vita è randagia, essendo il male diffuso, inesauribile e da inseguire senza sosta. Non possono permettersi una compagna, ma solo perché il loro senso del dovere prevale: la loro non è vita da fidanzati o ammogliati. Se nei seminari si dovesse far fatica a spiegare l’opportunità del celibato, fate leggere Tex.

 

http://mobile.avvenire.it/rubriche/Pagine/Elogi/TEX%20WILLER_20160212.aspx?path=Pagine%2F

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...