Verrà giorno

il blog di Costanza Miriano

04-San-Paolo-1

«Ti scongiuro davanti a Dio e a Cristo Gesù che verrà a giudicare i vivi e i morti, per la sua manifestazione e il suo regno: annunzia la parola, insisti in ogni occasione opportuna e non opportuna, ammonisci, rimprovera, esorta con ogni magnanimità e dottrina. Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglie, rifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole»

Dalla seconda lettera di San Paolo a Timoteo

View original post

Annunci

6 thoughts on “Verrà giorno

  1. Avevo letto questo post sul blog di Costanza Miriano e avevo lasciato un commento.
    Forse poco rispettoso dei sentimenti della padrona di casa. Certamente in dissenso rispetto alla tesi esposta.
    Miriano non ha dato l’approvazione e lo ha cancellato. Glielo dico perché si possa regolare.
    Spero di ricordarmi come era esattamente.
    Iniziavo così: Bello questo passo! E’ proprio vero che ci sono alcuni che invece di cercare la verità corrono dietro a favole consolatorie.
    Ma il problema è: come si fa a distinguere chi dice la verità da chi racconta favole?
    Diceva la verità Galileo o la diceva Bellarmino? La diceva Giovanni Mastai Ferretti o Charles Darwin? Oggi la dice Dawkins o Ratzinger?
    Poi continuavo: Anche la prima lettera di Saulo detto Paolo a Timoteo è degna di nota.

    [11]La donna impari in silenzio, con tutta sottomissione. [12]Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all’uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo. [13]Perché prima è stato formato Adamo e poi Eva; [14]e non fu Adamo ad
    essere ingannato, ma fu la donna che, ingannata, si rese colpevole di trasgressione. [15]Essa potrà essere salvata partorendo figli, a condizione di perseverare nella fede, nella carità e nella santificazione, con modestia. Ce l’aveva anche con lei, signora
    Miriano?
    Concludevo dicendo che secondo me Saulo, detto Paolo, non era caduto da cavallo ma dal seggiolone. Forse è stata quest’ultima frase che mi ha fregato il commento.
    Pazienza. Ma qualcuno lo deve pur dire che lo spietato persecutore di cristiani, anche dopo la conversione non aveva cambiato carattere: era sempre un fanatico maschilista.
    Saluti.

    • Forse a quei tempi lo saresti stato anche tu perchè la società era fondata su una concezione maschilistica. Cristo ha introdotto un nuovo comandamento che è quello dell’amore e da questo penso si possa partire per vivere i rapporti. Ma richiama anche alla verità della natura dell’uomo e cioè che non si è fatto da solo ma è creatura .

      • Senza dover andare indietro a quei tempi riconosco che un po’ maschilista lo sono davvero, per essere stato educato in quelle idee, ma cerco di migliorarmi.
        L’amore per il prossimo è un valore, un sentimento che può essere professato anche da chi non crede che Gesù sia il Figlio di Dio. Deriva anch’esso dalla caritas, è quasi uguale. Viene definito più modestamente fraternità, solidarietà.
        La verità sulla creazione è che non è stato Dio a creare l’uomo ma è stato l’uomo a creare Dio. Ogni gruppo di uomini si è creato un Dio adatto alle proprie necessità, nel tentativo di superare l’angoscia dell’esistenza. Ma non c’è rimedio.
        Ciao : )

      • Il cristianesimo ha storicamente segnato un cambiamento rispetto le altre civiltà, si è sviluppato l’occidente , si sono sviluppate le conquiste umanitarie piú importanti, la dignità della persona, la libertà religiosa e di pensiero, la parità tra uomo e donna, e tante altre che noi e i nostri figli vivono. L’unica cosa certa è che l’uomo non ha creato se stesso e il mondo e quindi l’unica cosa che puoi dire è che l’origine certa è sconociuta, è un Mistero. E poi ognuno farà i conti con la morte, farà i conti con i drammi della vita. Nasce inevitabilmente una domanda di senso, non riesci da solo a star di fronte a questo. Partire dalla propria esistenza, dalle proprie esperienze è l’unica posizione leale per capire la realtà , perchè sennó è solo disquisizione intellettuale che rimane astratta. Grazie dei commenti , ciao 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...