La vergogna

Berlicche

Un mio amico mi dice: sai, non scrivo tanto sul blog perché in questi tempi di crisi mi stanno capitando un sacco di cose belle, e mi vergogno un po’.

Ma come, gli dico io, è proprio quello che invece dovresti fare! Ne capitassero a me, di cose belle su cui fare i post!
Come ho finito di parlare, ed ho capito quello che avevo appena detto, sono io ad essermi vergognato terribilmente.

Perché non è affatto vero che di avvenimenti belli non me ne capitano. Proprio il contrario, in effetti. Incontro persone meravigliose, ascolto cose bellissime, vedo insomma questa bellezza assumere forme concrete.
E invece il mio post di stasera volevo farlo su quanto vedete qui:

IMG_0562rid

Questa è la chiesa di un paesino sperduto sui monti della Francia, nella regione dell’Ain. La cappellina ha novecento anni. Fuori dall’inquadratura ci sono statue di gesso realmente orripilanti, quasi come il quadro…

View original post 227 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...