Investiti dal meraviglioso

Ho pensato: quale bambino non vorrebbe vivere l’esperienza di un’amicizia unica, di un’esperienza unica, tutta sua, speciale per sé, capitata a lui personalmente, di quelle che ci penserai e te ne ricorderai per tutta la vita? Chi non vorrebbe questo? Quando guardiamo le stelle e pensiamo all’E.T. di turno o alla spesa da fare, quando guardiamo i figli – un po’ alieni pure loro, nel senso di altro da noi e nel senso di a volte imperscrutabili, quando mettiamo piede in una stanza piena di “alieni” di questo pianeta – colleghi, amici o presunti tali, persino i parenti; quando cioè ci impattiamo con la realtà, che è tutta altro-da-noi, non desideriamo forse altro che essere investiti dal meraviglioso?

Vedere un capolavoro te lo risveglia nel cuore, questo desiderio; vederlo riflesso negli occhi dei figli ti ricorda che è per quello che sei al mondo.

Leggi di Più: ET, il film visto coi bambini | Tempi.it

2 thoughts on “Investiti dal meraviglioso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...