La ricerca su di noi

(..)Giussani ha testimoniato che la vita sarebbe stata comunque una passione utile anche se non avessimo incontrato Dio perché la grandezza e la dignità dell’ uomo è nella sua ricerca. La grandezza e la dignità dell’ uomo sta nell’ essere ferito dalla bellezza e la prima ferita è la prima domanda di verità. Questa ferita è quella che don Giussani portava nel cuore. Le generazioni avevano questa ferita, la ferita di Dio che li ama. La ferita del Mistero delle cose che li ama. Giussani portava in sé lo stigma di Dio cioè della domanda. Anche la sua generazione portava con sé un’ altra ferita. Una ferita che complicava, inquinava, distorceva la prima ferita: la ferita dell’orgoglio che si aggiunge alla prima ferita ma con una complicazione. L’ orgoglio non accetta che la vita sia un mistero e vuole che la vita sia un oggetto, un oggetto da conoscere secondo le proprie misure, da manipolare secondo le proprie capacità. Perché ci sia un rapporto tra un uomo e una donna, ci deve essere il mistero. Se non c’è il senso del mistero, l’ altro non ti appare. Giussani innamorato di Cristo perché innamorato della vita ci ha fatto prendere sul serio la domanda di senso e ci ha avviato a vivere questa che è la fatica dell’ esistenza e quindi porta con sé quella vera armonia. Lui ha scritto pagine straordinarie nelle sue opere elaborando l’ altro pensatore che ha scritto cose straordinarie sulla melanconia della vita e che è legato a Giussani da una grande frequentazione e da una grande reciprocità di affetti e di intenti, intendo riferirmi a Romano Guardini.
Domandai la vita, “tutta la vita a chiedere l’ eternità”. Noi ci siamo sentiti inoltrare con lui verso Cristo. È venuto ad insegnarci che per capire chi fosse Lui dovevamo capire chi eravamo noi.(..)

Monsignore Luigi Negri su ” Cristo me trae tutto tanto è bello “

4 thoughts on “La ricerca su di noi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...