La musica e la domanda

Don Giovanni, Non mi dir ben mio

 

(..)Mozart osserva e descrive l’umano con una fedeltà fortissima: sente che nel reale c’è qualcosa che attrae e lui cerca questo ovunque. La sua musica accende il nostro desiderio di vita e di bellezza. Mozart afferma sempre altro da sé. Descrive solo quello che ha visto. Non crea nulla. Si prende cura di quello che c’è: la fedeltà di un servo (Leporello), la dolcezza di uno sguardo di una donna innamorata (l’Agnus Dei della Messa dell’Incoronazione o la Contessa nelle Nozze, è lo stesso), il Mistero dell’Incarnazione (nella K 427). La bellezza non lo ha mai spaventato o imbarazzato. Non lo ha mai messo a disagio perché ne era indegno, immorale, perché mai se la sarebbe meritata (Giussani, al riguardo, scrive: «Mozart era un figura piena di incoerenze e di umani limiti»). Ha invece sempre cercato la bellezza. E quando l’ha trovata e riconosciuta, non l’ha più abbandonata: il volto (e la voce!) delle donne che popolano il suo teatro; la tremenda maestà dell’Onnipotente, la febbre di vita e di conoscenza del Flauto Magico. Mozart guarda e segue l’attrattiva del reale. Ascoltando la sua musica Mozart ci fa amare Cristo e la Madonna come non accadeva da secoli. La musica che ha scritto è la domanda del Buon Ladrone, è l’affermazione del centurione, è lo sguardo affettuoso della Samaritana e il pianto della Maddalena. Non definiti dai propri limiti, ma affidati completamente allo straordinario che hanno incontrato.

01/06/2006, Tracce pp 80

Mozart-Don_Giovanni-Roller.jpg

Annunci

5 thoughts on “La musica e la domanda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...