Totus tuus

Cristo non è “qualcosa” di giustapposto, ma è “qualcosa” dentro”: dentro la tua gioia, dentro la tua stanchezza, dentro la tua connivenza o la tua convivenza, dentro la tua repulsione o dentro la tua simpatia. La coscienza del Mistero presente rende la nostra vita un flusso continuo di novità.Con il riconoscimento di questa drammatica presenza, con questa  presenza in cui abita corporalmente la divinità, “inizia” qualcosa di nuovo: oggi, alle undici,all’una,alle sei, alle dieci; domani, alle tre, alle quattro. In qualsiasi momento inizia qualcosa di nuovo.

Luigi Giussani

Lorenzo Lotto

Tratto dal Volantone di Natale 2011di Comunione e Liberazione

Annunci

4 thoughts on “Totus tuus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...